Il Gutturnio è un vino DOC Colli Piacentini ottenuto dai vitigni di Barbera e Croatina. La sua storia nasce in epoca romana da Lucio Calpurnio Pisone , suocero di Giulio cesare, la cui madre aveva origini piacentine.

Il Gutturnio è prodotto e diffuso su tutto il territorio piacentino di colore rosso rubino brillante e dal sapore secco o abboccato, fresco, giovane, tranquillo o vivace.

Il Gutturnio DOC Colli Piacentini viene prodotto, dai viticoltori locali,  nella versione Gutturnio Classico, Gutturnio Classico Riserva, Gutturnio Classico Superiore, Gutturnio Frizzante, Gutturnio Riserva, Gutturnio Superiore.

Il Gutturnio è stato il primo vino piacentino a ricevere la denominazione d’origine controllata.

D.O.C. GUTTURNIO

Il Gutturnio viene prodotto in 3 tipologie:

Frizzante

Superiore

Riserva

Le tipologie Superiore e Riserva possono invecchiare per anni, migliorando le proprie caratteristiche organolettiche. La tipologia Riserva deve sostare per almeno 6 mesi in botti di legno, e deve essere commercializzata dopo 2 anni dalla vendemmia. La dicitura Classico, presente su alcune bottiglie nella versione “fermo”, identifica un vino prodotto nei comprensori storici della D.O.C.